Camorra, trovati due quadri di Van Gogh: rubati nel 2002

Sono stati ritrovati e sequestrati dalla Guardia di Finanza nel corso di un’operazione contro un gruppo di narcotrafficanti in affari con il clan camorristico degli Amato-Pagano, i cosiddetti scissionisti attivi nelle zone di Secondigliano e Scampia

di Titti Beneduce

shadow

«La congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen»
«La congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen»

Due quadri di Van Gogh rubati nel 2002 nell’omonimo museo di Amsterdam sono stati ritrovati e sequestrati dalla Guardia di Finanza nel corso di un’operazione contro un gruppo di narcotrafficanti in affari con il clan camorristico degli Amato – Pagano, i cosiddetti scissionisti attivi nelle zone di Secondigliano e Scampia. I dipinti erano custoditi nella cassaforte di uno degli arrestati e sono considerati «di valore inestimabile».

«La spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta»
«La spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta»
I quadri

I militari, coordinati dal colonnello Giovanni Salerno, si sono imbattuti nei quadri nel corso di un sequestro di beni per decine di milioni di euro al gruppo di narcotrafficanti, dedito soprattutto allo smercio di cocaina. Sequestrato anche un aereo biposto. Le due preziose opere d’arte vennero rubate nel 2002. Si tratta di «La congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen» e di «La spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta», rispettivamente del 1885 e del 1882.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Source: Camorra, trovati due quadri di Van Gogh: rubati nel 2002

September 30th, 2016

Posted In: diefstal uit museum, Museum thefts

Tags: , , , ,